La Onlus

 

FabiOnlus nasce il 31 marzo 2016, su iniziativa di un gruppo di familiari ed amici di Fabio Bazzocchi per provvedere, attraverso un appello alla solidarietà rivolto alla comunità, alle cure necessarie  ad affrontare la malattia da cui è affetto (SLA - Sclerosi Laterale Amiotrofica). Al tempo stesso gli 11 soci fondatori e i soci attivi, con il complesso delle loro attività, hanno intenzione di far germogliare nel territorio ravennate sensibilità e attenzione verso tutti i malati di SLA e le loro famiglie, per sostenere l'assistenza e incoraggiare la ricerca.

In questi due anni FabiOnlus ha promosso e collaborato per oltre 50 eventi di carattere sportivo, musicale, ludico e socio-culturale a cui hanno partecipato diverse persone amiche e non, tutte accomunate dall'intento di aiutare. 

FabiOnlus è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) formata esclusivamente da volontari: ad oggi conta 33 volontari attivi (di cui 11 fondatori) e oltre 500 soci, che contribuiscono ogni anno al sostegno dei nostri progetti. Precisamente, dopo due anni, 579 sono i soci che hanno deciso di associarsi alla nostra Onlus e confidiamo di confermare questa rete attraverso il rinnovo di tutti quelli già iscritti e un'implementazione della stessa con nuovi "amici", perché significherebbe consolidare il buon lavoro che si sta cercando di svolgere e rinnovare la fiducia nei confronti di FabiOnlus.

Dicembre 2017 è stato l'anno del nostro primo "Convegno SLA/ALS -Formazione e Informazione - Sdoganare la malattia": un evento molto ambizioso per noi, ma che si è svolto con ottimi risultati sia a livello di presenze sia a livello di feedback ricevuti che per noi è motivo di orgoglio e ci trasmette la forza di andare avanti.

FabiOnlus considera la trasparenza verso i propri sostenitori un atto dovuto e ritiene fondamentale rendicontare il lavoro svolto e gli obiettivi da sviluppare, mettendolo a disposizione di chiunque, attraverso il proprio sito nella pagina "i Bilanci".